martedì 17 gennaio | 15:01
pubblicato il 04/apr/2013 19:31

Fecondazione: Gambino, tribunale reinterpreta Costituzione

(ASCA) - Roma, 4 apr - ''I diritti richiamati nell'istanza di rimessione della questione di costituzionalita' del divieto di eterologa alla Corte costituzionale suscitano non poche perplessita'''. Lo dichiara in una nota Alberto Gambino, ordinario di diritto civile e direttore del Dipartimento di Scienze Umane dell'Universita' Europea di Roma. ''Una presunta lesione del diritto alla realizzazione familiare non tiene in debito conto che la Costituzione non considera famiglia la comunita' formata da tre figure genitoriali, come avverrebbe con un padre donatore del seme, esterno alla coppia; cosi' come appare inconferente una presunta discriminazione delle coppie sterili, in quanto la sterilita' non assegna di per se' il diritto ad un figlio''.

''Ma soprattutto - conclude il professor Gambino - il presunto diritto alla salute, che qui si ritiene violato, non puo' spingersi fino a tal punto dal considerare un figlio come la cura della sterilita'''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa