venerdì 24 febbraio | 14:32
pubblicato il 04/apr/2013 19:31

Fecondazione: Gambino, tribunale reinterpreta Costituzione

(ASCA) - Roma, 4 apr - ''I diritti richiamati nell'istanza di rimessione della questione di costituzionalita' del divieto di eterologa alla Corte costituzionale suscitano non poche perplessita'''. Lo dichiara in una nota Alberto Gambino, ordinario di diritto civile e direttore del Dipartimento di Scienze Umane dell'Universita' Europea di Roma. ''Una presunta lesione del diritto alla realizzazione familiare non tiene in debito conto che la Costituzione non considera famiglia la comunita' formata da tre figure genitoriali, come avverrebbe con un padre donatore del seme, esterno alla coppia; cosi' come appare inconferente una presunta discriminazione delle coppie sterili, in quanto la sterilita' non assegna di per se' il diritto ad un figlio''.

''Ma soprattutto - conclude il professor Gambino - il presunto diritto alla salute, che qui si ritiene violato, non puo' spingersi fino a tal punto dal considerare un figlio come la cura della sterilita'''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech