giovedì 08 dicembre | 13:24
pubblicato il 11/giu/2014 19:20

Fecondazione: avvocato coppie ricorrenti, da Consulta sentenza chiara

(ASCA) - Roma, 11 giu 2014 - ''La Corte costituzionale nelle motivazioni della sentenza ha affermato in modo chiaro e univoco il principio fondamentale delle coppie di scegliere di diventare genitori, tale decisione e' indiscutibilmente laica e riconduce a piena ragionevolezza la legge 40''. Lo dichiara la costituzionalista Marilisa D'Amico, avvocato delle coppie ricorrenti davanti alla Corte costituzionale.

''Non esiste alcun vuoto normativo - aggiunge a proposito di alcune dichiarazioni che ponevano ombre sulla sentenza - ma anzi la normativa di risulta e' da subito applicabile proprio grazie al fatto che vengono riconosciute valide tutte le norme attualmente previste per la fecondazione omologa.

Questa sentenza mette fine definitivamente a troppi anni di discriminazione, e lo fa nel piu' grande rispetto di tutti i diritti dei diversi soggetti coinvolti'' , conclude D'Amico .

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni