lunedì 27 febbraio | 18:06
pubblicato il 19/giu/2014 12:17

FdI: Rampelli a Fini, noi destra moderna senza scimmiottare la sinistra

(ASCA) - Roma, 19 giu 2014 - ''Fini ricordi di essere stato presidente della Camera, mantenga uno straccio di stile, soprattutto verso le tante persone che hanno creduto in lui e' lavorato per lui. Rammenti di aver guidato incontrastato la destra italiana per 20 anni, fino al suo epilogo. E' stato vicepremier per cinque anni, anche se si fa fatica a ricordare qualcosa della sua permanenza al governo''. E' quanto afferma il capogruppo alla Camera di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale, Fabio Rampelli, in risposta alle dichiarazioni di Gianfranco Fini rilasciate ad Agora'. ''Fratelli d'Italia Alleanza nazionale- ha aggiunto Rampelli - si richiama esattamente alla nascita di An, a una destra moderna e con vocazione maggioritaria, punto d'incontro per diverse sensibilita' e culture, ma ben ancorata alla sua identita', ne' nostalgica come la fece quando prese in mano il MSI prima di tangentopoli ne' progressista e salottiera come la modifico prima di farla confluire nel PDL. Si puo' essere innovatori senza scimmiottare la sinistra, aperti ad altre culture senza rinnegare i propri valori, modernizzatori senza oltraggiare la propria storia''. ''Non vorremmo polemizzare con lui - proseguito- perche' nulla si puo' nei confronti dei verdetti che la storia emette, ma questo continuo sibilare di insulti verso di noi e' stucchevole. A ben vedere tra noi, che con umilta' abbiamo iniziato da soli 15 mesi un percorso per ricostruire cio' che qualcun altro ha polverizzato, senza preoccuparci di piacere a D'Alema e Bersani, ne' alla finanza internazionale o alle consorterie, e lui, non credo ci siano dubbi su chi maggiormente si trovi in sintonia con la svolta che Il progetto AN impresse alla destra italiana''. ''Tant'e'- ha concluso Rampelli- che noi non abbiamo votato per 'Scelta civica' alle europee, partito distante anni luce da AN, ma proseguito con l'imperfezione tipica dei 'pazzi d'amore' la storia da cui noi e' lui proveniamo, raccogliendo oltre un milione di voti. Pronti ad attualizzarla, ma non a cancellarla. Per metterla a disposizione dell'Italia''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech