domenica 04 dicembre | 11:25
pubblicato il 16/set/2014 19:33

Fava (Led): solidarieta' a Scarpinato, c'e' forte preoccupazione

Minacce vogliono colpire suo lavoro su depistaggi crimini mafia (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - Solidarieta' al procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato e forte preoccupazione per cio' che e' accaduto ha espresso il vice presidente della commissione parlamentare Antimafia Claudio Fava. "Una lettera di minacce 'recapitata' direttamente sulla scrivania del dottor Scarpinato, aggirando tutti i controlli di sicurezza, fa pensare all'estrema determinazione e all'assoluta pericolosita' degli estensori di quelle minacce", ha dichiarato Fava. "Siano essi uomini di Cosa Nostra o loro insospettabili amici, temo che le minacce vogliano colpire il lavoro che il pg di Palermo sta conducendo per ricostruire trama e responsabilita' dei troppi depistaggi che hanno agevolato i crimini della mafia", ha concluso.

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari