lunedì 05 dicembre | 21:56
pubblicato il 03/mar/2016 13:09

Fava: giornalisti raccontano la mafia tra precarietà e minacce

La Camera approva la relazione della commissione antimafia

Fava: giornalisti raccontano la mafia tra precarietà e minacce

Roma, (askanews) - L'aula della Camera ha approvato la relazione della commissione antimafia sulle minacce e le pressioni ai giornalisti da parte della criminalità organizzata. "La relazione della commissione antimafia - ha spiegato ad askanews il relatore del documento, il vicepresidente della commissione Claudio Fava - è la prima che venga dedicata, nella storia della commissione antimafia, al rapporto tra mafia e informazione. Una relazione che non vuole celebrare, né semplicemente offrire solidarietà ai troppi giornalisti minacciati o che hanno subito violenze in questi anni, ma che vuole provare a proporre rimedi. Sul piano normativo al Parlamento ma anche sul piano sociale, facendosi carico ad esempio della estrema condizione di precarietà in cui molti dei giornalisti minacciati vivono, e questa precarietà economica diventa solitudine, diventa maggiore esposizione rispetto ai rischi".

"Abbiamo provato - ha sottolineato ancora Fava - ad affrontare anche un altro tema delicato e doloroso, che è il modo in cui una parte per fortuna minoritaria dell'informazione ha scelto la via della reticenza o del consociativismo e come tutto questo abbia giovato poco alla qualità che del racconto di questi anni è stato fatto. Abbiamo voluto fare uno spaccato onesto e necessario, affidato alle parole, alle testimonianze, al racconto dei trentacinque giornalisti che a vario titolo abbiamo ascoltato, e il loro racconto, la loro ricostruzione era un pezzo della cronaca di questo paese di cui non possiamo fare a meno".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari