domenica 04 dicembre | 11:20
pubblicato il 23/set/2013 16:21

Fassino: subito prima rata Imu, o crisi liquidità - VideoDoc

Il presidente dell'Anci a Milano: serve immediatamente

Fassino: subito prima rata Imu, o crisi liquidità - VideoDoc

Milano (askanews) - I Comuni italiani chiedono al governo "l'erogazione immediata della compensazione della prima rata Imu" in assenza della quale molte di queste amministrazioni locali "avranno gravi problemi di liquidità non potendo adempiere alle obbligazioni assunte" nei confronti dei propri fornitori e dipendenti. Lo ha ribadito il presidente dell'Anci, Piero Fassino, al termine della riunione dell'ufficio di presidenza dell'associazione che riunisce i Comuni italiani.Fassino ha parlato della necessità dell'erogazione "a ore" facendo riferimento a un impegno preciso preso dal governo venerdì scorso. Quanto alle conseguenze di un'eventuale compensazione tardiva, il presidente dell'Anci non si sbilanciato: "Vedremo", è stata la sua risposta.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari