venerdì 02 dicembre | 19:12
pubblicato il 07/gen/2014 12:00

Fassina: non vado a casa, continuerò a dare mio contributo a Pd

Viceministro dimissionario: difficile ora un governo Renzi...

Fassina: non vado a casa, continuerò a dare mio contributo a Pd

Roma, 7 gen. (askanews) - "Vedo ora una difficoltà ad andare alle elezioni senza una legge elettorale votata dal parlamento. Un governo Renzi subito mi pare complicato, dal punto di vista del quadro parlamentare". Lo afferma Stefano Fassina, Pd, a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24. "Io capo dell'opposizione interna? I renziani sono in difficoltà, io ho posto un problema politico di rapporto tra Pd e Governo - dice -. Certamente non andrò a casa, continuerò a dare il mio contributo dalla Camera, e lavorerò per una rifondazione culturale e politica del partito democratico, perché credo che ce ne sia bisogno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari