sabato 03 dicembre | 15:01
pubblicato il 06/mar/2014 13:34

Farmaci: Zaia, avevamo visto giusto in tempi non sospetti

(ASCA) - Venezia, 6 mar 2014 - ''Avevamo visto giusto in tempi non sospetti, gia' nel lontano 2011 quando deliberammo di acquistare il farmaco meno costoso. L'intervento dell'Antitrust da' ragione alla nostra impostazione di allora''.

Lo sottolinea il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, commentando l'ammenda di 182 milioni di euro comminata a due Aziende Farmaceutiche accusate di aver fatto ''cartello'' per vendere un farmaco piu' caro al posto di uno piu' economico, ma giudicato da molti clinici e dalla Commissione Regionale sul farmaco come avente gli stessi effetti.

''Ancora una volta - dice Zaia - la Regione Veneto ha fatto scuola su una problematica di tipo sanitario ed ora attendiamo con fiducia l'esito delle valutazioni del Consiglio di Stato, al quale ci siamo rivolti dopo che un ricorso al Tar aveva bloccato la nostra delibera per l'uso dell'Avastin''.

''Resistiamo - conclude Zaia - nell'interesse dei nostri malati e della collettivita', che hanno diritto di essere curati al meglio spendendo il meno possibile, comunque il giusto''.

fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari