giovedì 23 febbraio | 20:23
pubblicato il 09/set/2013 12:35

Farmaci: Pd, Aifa non faccia guerra all'omeopatia italiana

Farmaci: Pd, Aifa non faccia guerra all'omeopatia italiana

(ASCA) - Roma, 9 set - ''L'Aifa conceda il tempo alle aziende produttrici di farmaci omeopatici di concordare i dettagli della procedura di registrazione e riconsideri le tariffe che, in questa misura, colpirebbero duramente ed eccessivamente un settore che produce ricerca e occupazione e a cui si rivolgono per esigenze di cura milioni di cittadini.

Cittadini che pagano di tasca loro e su cui ricadrebbe il peso dell'aumento dei costi amministrativi''. Lo dicono in una nota Donata Lenzi, capogruppo Pd in commissione Affari sociali e Filippo Fossati componente della medesima commissione firmatari di una risoluzione che verr a' votata nei prossimi giorni.

''In occasione dell'incontro fra le aziende produttrici ed Aifa che si terra' oggi - proseguono i deputati democratici - auspichiamo che venga trattata la questione del rinnovo della registrazione dei farmaci con la necessaria attenzione ai problemi di un settore piccolo, ma delicato e prezioso della nostra impresa''.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech