domenica 26 febbraio | 04:52
pubblicato il 07/mar/2014 18:38

Farmaci: Lorenzin, tema off-label per troppo tempo sospeso

(ASCA) - Aviano (PN), 7 mar 2014 - ''Il Ministero, a fronte di una e-mail degli oculisti italiani, ha piu' volte chiesto all'Agenzia italiana per il farmaco i necessari chiarimenti.

Per una risposta in termini tecnico-scientifici ci siamo rivolti al Consiglio superiore di Sanita' per chiedere se c'erano elementi ostativi sulla sicurezza di questi farmaci anche in base all'esperienza degli altri Paesi''. Cosi' il ministro della salute Beatrice Lorenzin, in visita al Cro di Aviano sulla vicenda che ha interessato le multinazionali del farmaco ed in risposta alle accuse di immobilismo che le erano state rivolte dal MoVimento 5 Stelle. ''Il tema dell'off-label - ha aggiunto - e' rimasto per troppo tempo sospeso e va affrontato in modo molto serio senza farsi tirare per la giacca. Cio' che e' accaduto ha lasciato comunque un'ombra sul grande lavoro che e' stato fatto in questi anni anche per ricostruire un diverso tipo dir apporto tra il mondo farmaceutico e quello delle istituzioni; queste ferite non fanno bene a nessuno''. fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech