domenica 19 febbraio | 13:43
pubblicato il 12/lug/2013 19:16

Farmaci: Fofi, con proposta Lorenzin Italia piu' vicina all'Europa

(ASCA) - Roma, 12 lug - ''L'iniziativa del ministro Lorenzin e' un passo sostanziale per ridurre il gap tra l'Italia e il resto d'Europa in tema di accesso ai farmaci innovativi'' dice il presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, Andrea Mandelli a commento della decisione del Consiglio dei Ministri di accettare la proposta del titolare del dicastero della salute di un intervento legislativo che permetta di ammettere in tempi rapidi la dispensazione a carico del Servizio Sanitario Nazionale dei farmaci di nuova introduzione indicati per alcuni gruppi di pazienti particolarmente fragili, come i portatori di malattie rare o patologie oncologiche. ''La nostra Agenzia del farmaco svolge in modo impeccabile le sue funzioni, e grazie a normative piu' snelle e razionali, non potra' che rendere migliore e piu' adeguata ai reali bisogni l'assistenza farmaceutica nel nostro paese''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Sinistra
Fratoianni si presenta: Sinistra italiana sia un vero partito
Pd
D'Alema: Renzi non sia prepotente, questione è nelle sue mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia