giovedì 08 dicembre | 10:44
pubblicato il 14/ott/2013 14:30

Fao: Cantini(Dgcs), agricoltura cuore di Expo e del Semestre italiano Ue

(ASCA) - Roma, 14 ott - 100 milioni di euro dal 2007: a tanto ammonta l'investimento della cooperazione italiana al Programma Fao per la Sicurezza alimentare attraverso la commercializzazione dell'agricoltura (Fsca), che ha rappresentato oltre il 50% dell'intero fondo e ha permesso all'agenzia Onu di migliorare le condizioni di quel 70% di persone che hanno fame e che vivono nelle zone rurali dei Paesi in via di sviluppo. In vista dei nuovi dialoghi tra Cooperazione italiana e Fao sulla destinazione dei contributi del nostro Paese, ''in considerazione dell'importante contributo garantito alla Fao negli anni, riteniamo importante mantenere l'accento sui temi della sicurezza alimentare che sono nel cuore degli Obiettivi del millennio.

Nella visione del Governo italiano devono rimanere centrali anche nella nuova agenda dello sviluppo post-2015 che sara' approvata dall'Assemblea delle Nazioni Unite nel settembre 2015''. Giampaolo Cantini, Direttore della Direzione Generale della Cooperazione allo Sviluppo Italiana, raggiunto dall'ASCA questa mattina nel quartier generale della Fao a Roma in occasione del vertice di verifica dell'operativita' del Programma Fsca, ha confermato l'impegno italiano per la sicurezza alimentare e il valore dell'agricoltura contadina nel suo raggiungimento: ''una tematica - ha sottolineato - che intendiamo sviluppare nel corso del Semestre della presidenza italiana dell'Unione europea e che sara' al centro dell'Expo 2015 a Milano perche' e' vitale per lo sviluppo sostenibile''.

L'Italia, pioniera nei temi della sicurezza alimentare, a partire dall'accoglienza a Roma delle agenzie delle Nazioni Unite dedicate (Fao, Ifad, Wfp), ''punta molto a valorizzare il ruolo dei piccoli agricoltori, facilitando il loro accesso ai mercati e sostenendo l'agricoltura familiare come uno dei grandi assi dello sviluppo agricolo - ha spiegato il ministro -. Su questo continueremo la nostra collaborazione con la Fao, la cui attenzione e' testimoniata anche dal fatto che essa dedichera' il 2014 all'agricoltura familiare e che organizzera', insieme all'Oms e ad altre agenzie, una conferenza internazionale sulla nutrizione che mettera' l'accento sulla rilevanza di questo fattore''. La Cooperazione italiana, ha aggiunto Cantini ''crede anche nel rafforzamento di sistemi di difesa della sicurezza alimentare nelle aree piu' vulnerabili, in particolare in due aree critiche, il Sahel e il Corno d'Africa. Come confermato dai dati Fao nell'iniziativa di oggi, la produzione di cibo sarebbe sufficiente per tutti ma bisogna superare il problema della distribuzione e dell'accesso al mercato locale e regionale dei piccoli produttori soprattutto nei contesti piu' fragili''. La Giornata mondiale dell'alimentazione 2014 che si celebrera' il prossimo 16 ottobre, come Expo 2015, negli auspici della Cooperazione italiana, ''si candidano a dare il giusto peso nel dibattito internazionale al ruolo dell'agricoltura come anche alle abitudini nutrizionali e gli standard alimentari sui quali l'Italia ha una particolare esperienza. Anche grazie a movimenti come quelli di Slow Food ed esperienze come Eataly che hanno contribuito ad un'alfabetizzazione di massa su questi temi - ha concluso il ministro Cantini - essi si confermeranno in Expo 2015 come pilastri dello sviluppo sostenibile''.

sis/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni