venerdì 20 gennaio | 21:10
pubblicato il 11/ott/2015 15:12

Fans Marino in Campidoglio:"resta".Tutti al Pd nel dimissioni day

Piazza piena pro Sindaco alla vigilia dell'addio. Previsto il bis davanti al Nazareno

Fans Marino in Campidoglio:"resta".Tutti al Pd nel dimissioni day

Roma, 11 ott. (askanews) - E' durata oltre due ore la manifestazione che ha riempito piazza del Campidoglio di sostegno e solidarietà a Ignazio Marino alla vigilia della formalizzazione delle sue preannunciate dimissioni da Sindaco di Roma, a seguito della sfiducia politica comunicatagli dal Pd. A sfilare intorno alla statua di Marc'Aurelio sono stati i militanti della lista civica per Marino e diversi elettori di Pd e centrosinistra che hanno incoragguiato con slogan e manifesti Marino a rivedere la scelta di dimettersi "per non far tornare i fascisti e la mafia" .

La manifestazione, a cui Marino ha rivolto i propri ringraziamenti via social escludendo ripensamenti ma scendendo poi in maniche di camicia fra la folla, a stringere mani e sorrisi visibilmente commosso- si è conclusa con un coro di tutta la piazze sulle note di "Bella ciao". E con un nuovo appuntamento per le 12 di domani, luendì 12 ottobre, questa volta in largo del Nazareno, sede nazionale del Pd dove hanno gli uffici sia il commissario romano dem Matteo Orfini che il premier Matteo Renzi. Sit in di protesta che si annuncia assai meno amichevole con i nuovi ospiti.

Da parte del Pd e del Governo, in ogni caso, la strada sembra segnata. Il ministro degli Interni Angelino Alfano, leader Ncd, ha attaccato frontalmente Marino definendo il suo comportamento "incomprensibile e ingiustificabile". Rinviando invece a tempi migliori la decisione sulla possibilità di rinviare le elezioni anticipate a Roma al termine del Giubileo a fine 2016, anzichè alla prossima primavera nell'election day che porterà già alle urne Milano, Napoli, Genova, Bologna, Torino. Possibilità che richiederebbe una legge e un consenso bipartisan che Forza Italia e M5s hanno negato con decisione, inviocando la sorveglianza del Quirinale sulle scelte del Governo rispetto alla nomina del Commissario in Campidoglio e la convocazione dei comizi elettorali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4