venerdì 02 dicembre | 19:30
pubblicato il 07/gen/2014 18:06

Famiglia: Gozi (Pd), norma su cognome materno dovrebbe gia' esistere

Famiglia: Gozi (Pd), norma su cognome materno dovrebbe gia' esistere

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''Una norma di civilta' che dovrebbe gia' esistere in un paese come il nostro e che rappresenta dunque una rivoluzione culturale, quella che consente anche in Italia di assegnare il cognome della mamma ai propri figli''. Lo sottolinea in una nota il parlamentare del Pd, Sandro Gozi, presidente della delegazione italiana al Consiglio d'Europa.

''Ormai sempre piu' spesso l'Europa mette in evidenza e colma le lacune, spesso anche gravissime, presenti nel nostro ordinamento. Dopo la condanna di oggi per l'ennesima violazione della Convenzione europea dei diritti umani riscontrata in Italia, dove e' stato impedito ad una coppia di dare al figlio il nome della madre, il Parlamento dovra' porre al piu' presto rimedio adottando provvedimenti legislativi. Siamo infatti entrati nel campo della parita' dei diritti tra uomo e donna, che solo modificando la nostra normativa nel senso indicato dalla Corte europea di Strasburgo, potra' essere in Italia piu' vera e riconosciuta'', conclude Gozi.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari