lunedì 05 dicembre | 22:30
pubblicato il 15/mar/2011 15:11

Famiglia/ Giovanardi: Troppi tagli, mia delega svuotata

Problema dimissioni non c'è: non c'è più nulla da cui dimettersi

Famiglia/ Giovanardi: Troppi tagli, mia delega svuotata

Roma, 15 mar. (askanews) - Dai 300 milioni disponibili tre anni fa ai 25 del 2011: è il taglio subito dal Dipartimento per la famiglia della Presidenza del Consiglio, secondo quanto ha denunciato il sottosegretario competente Carlo Giovanardi. Che ha avvertito il premier Silvio Berlusconi: "In queste condizioni non sono in grado di esercitare la mia delega", precisando che "non c'è il problema di dimissioni, perchè non c'è più nulla da cui dimettersi...". Giovanardi ha ricordato che "alla Conferenza della famiglia tenutasi in novembre a Milano è stata ribadita la centralità della famiglia come linea politica del governo. Ma poi dai 300 milioni si è passati ai 52 della Finanziaria, e ora addirittura, con le ultime disposizioni a 20 milioni. Peraltro neanche tutti disponibili perchè sono anche di competenza regionale". Un taglio, quest'ultimo, "di oltre il 50%, quanto agli altri Dipartienti è stato tagliato solo il 10%". Insomma, ha sottolineato Giovanardi, "sembrerebbe una scelta precisa" che però cozza contro la legislazione vigente: "Il mio Dipartimento per legge deve dare copertura alle adozioni internazionali, alla conciliazione del lavoro per le donne, ai prestiti per i nuovi nati, all'osservatorio famiglia... Tutte spese obbligatorie cui già era problematico far fronte con i 52 milioni, ma che ora con 20 milioni è veramente impossibile". Un tema del quale, ha riferito Giovanardi, "già ho parlato con Letta", ma che va affrontato direttamente con il premier Berlusconi: "Io mi occupo della famiglia su sua delega, è lui che mi deve dire se le politiche della famiglia sono state azzerate o se intende svilupparle. In quest'ultimo caso, servono i fondi sufficienti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari