sabato 03 dicembre | 03:56
pubblicato il 10/gen/2014 14:26

Famiglia: Fedeli (Pd), ddl su cognome segna cambiamento culturale

Famiglia: Fedeli (Pd), ddl su cognome segna cambiamento culturale

(ASCA) - Roma, 10 gen 2014 - ''Il ddl varato oggi dal cdm, che consente ai figli di assumere il cognome materno, segna un deciso e profondo cambiamento culturale. Grazie alla modifica dell'articolo 143 bis - che permettera' ai genitori, previo accordo, di chiedere di registrare i figli con il cognome della madre o quello di entrambi - si interrompe una prassi che imponeva in maniera discriminatoria la successione nominale esclusivamente paterna''. Lo afferma la Vice presidente del Senato Valeria Fedeli, secondo cui ''un'inversione che ci pone in linea con altri paesi europei, penso in particolare alla Spagna. La decisione del governo da' seguito con tempestivita' alla sentenza della Corte europea dei giorni scorsi innovando il codice civile e anche la prassi'' prosegue Fedeli. ''Si tratta di un primo fondamentale passo nella direzione dell'eguaglianza dei diritti, dei doveri e della liberta' di scelta. Ora mi auguro che il Parlamento trasformi rapidamente in legge questa proposta'', conclude.

com-brm/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari