venerdì 24 febbraio | 07:43
pubblicato il 19/set/2014 12:38

Falanga si chiama fuori: candidati Fi sono Bruno e Zanettin

"Chiedo a chi mi vota per Csm e Consulta seguire nomi Berlusconi" (ASCA) - Roma, 19 set 2014 - "Ai colleghi che sicuramente mi hanno votato per stima personale e non per altro, rivolgo l'invito a seguire le indicazioni del presidente Berlusconi, anche perche' sono rivolte ad esponenti che godono della fiducia di tutti e per prima della mia personale. Mi riferisco ai nostri candidati Bruno e Zanettin". Lo ha dichiarato il senatore di Forza Italia Ciro Falanga (Forza Italia), componente della Commissione Giustizia di palazzo Madama.

"Non ritengo - ha sottolineato- di poter essere esca di alcuno, ed anche dell'autorevolissimo presidente Nitto Palma. Il mio convincimento culturale che la custodia cautelare sia di derivazione medievale non puo' in alcun modo far giungere alla conclusione che sia in atto il tentativo di una parte di Forza Italia, riferibile a chi, fuori dalla scena, sta scontando una pena preventiva, di incidere sulla composizione della Consulta e del Csm".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech