giovedì 19 gennaio | 07:34
pubblicato il 20/giu/2013 14:56

F35: Gero Grassi(Pd), Democratici devono dire Si vis pacem para pacem

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''In merito alla mozione degli F35 credo sia giusto ed opportuno che il PD abbia una posizione univoca, chiara e di partito responsabile. I diversi incontri che si stanno tenendo aiutano a comprendere e capire il fenomeno nella sua complessita' ed agevolano percorsi unitari''.

Ad affermarlo e' Gero Grassi, vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera dei Deputati.

''IL PD -aggiunge Grassi- e' partito europeo e di Governo e non puo' sottrarsi alla responsabilita' di avere un progetto serio e credibile di difesa del territorio nazionale. Analogamente il PD deve farsi carico della difficile situazione economica dell'Italia e del mondo e deve studiare un modello di difesa che non sia esclusivamente poggiato sugli armamenti''.

''Una politica estera che miri a prevenire sul nascere i focolai di guerra, una politica estera che si carichi della responsabilita' di favorire percorsi democratici nel mondo, una politica estera che favorisca la crescita culturale, sociale ed economica della popolazione mondiale non e' incompatibile con un modello di difesa che prescinda dalle armi'' dice Grassi che aggiunge: '''Si vis pacem, para bellum' dicevano i romani. I Democratici devono dire 'Si vis pacem, para pacem'. In un modo dove le persone hanno difficolta' ad inseguire modelli sostenibili di welfare, di assistenza sanitaria e scolastica, in molti casi di alimentazione primaria, l'acquisto di aerei da guerra dal costo elevatissimo e dall'indubbia sicurezza deve farci riflettere''.

''Una riflessione seria e pacata ed una riduzione degli armamenti non puo' essere un optional per i Democratici, pur in un tempo difficile come questo. La forte richiesta della societa' dovra' essere un aiuto affinche' l'intero Parlamento, finalmente riappropriatosi della potesta' a decidere in tal senso, grazie alla iniziativa del PD, metta chiarezza nel delicato settore degli armamenti e costruisca una vera politica di pace. Sono sicuro -conclude Gero Grassi- che con il contributo di tutti, nell'Assemblea del Gruppo PD di lunedi' prossimo, i Democratici sapranno dare una dimostrazione di serieta' e responsabilita'''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina