sabato 03 dicembre | 00:05
pubblicato il 24/set/2014 13:30

F35: Adornato (Udc), non possiamo rompere impegni strategici con Usa

(ASCA) - Roma, 24 set 2104 - ''La discussione delle mozioni e' del tutto intempestiva e demagogica. Prima di tutto perche' il governo si e' gia' impegnato a una revisione in base al Libro Bianco della Difesa, e quindi le valutazioni andranno fatte in quella fase''. Ad affermarlo e' Ferdinando Adornato (Udc, Per l'Italia), nella dichiarazione di voto sulle mozioni relative agli F35.

''Poi c'e' la fondamentale questione politica: Immaginiamo - e questo e' uno dei motivi per cui consideriamo intempestiva la discussione di oggi - che oggi, nel pieno di una guerra che l'ISIS ha dichiarato all'Occidente ed alla quale l'Occidente ed anche i Paesi arabi stanno cercando di rispondere, mentre la nostra Federica Mogherini ha da poco assunto un alto incarico europeo per la politica estera, il Parlamento italiano dia al mondo la notizia che rompe il suo impegno strategico con gli Stati Uniti. Al di la' della questione degli F-35 e delle opinioni di ciascuno, questa non apparirebbe certamente una posizione politica di un Parlamento responsabile'', aggiunge Adornato.

''Terzo, l'Europa deve essere in grado di dotarsi di adeguati strumenti di difesa. Mettiamo che abbiano ragione quei dottissimi analisti internazionali che giudicano il ventunesimo secolo come il secolo del declino americano.

Bene, se fossimo davanti davvero ad un declino americano, da un punto di vista politico e militare, immaginate cosa sarebbe il mondo: un mondo certamente non fatto di pace (gia' adesso), un mondo fatto di ingiustizie, di aggressioni, di torture, di attacchi alla dignita' dei popoli, di genocidi, di persecuzioni nei confronti delle religioni. Bene, immaginate se non ci fossero gli Stati Uniti, che oggi sono il nostro comodo scudo, perche' possiamo criticarli e possiamo appoggiarli insieme, immaginate cosa sarebbe l'Europa'', prosegue.

com/vlm (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari