giovedì 08 dicembre | 09:01
pubblicato il 06/mag/2014 16:31

F-35: Causin (Sc), intesa governo-Pd? Non sia tema campagna elettorale

(ASCA) - Roma, 6 mag 2014 - ''Le scelte che verranno compiute sul programma degli F35 non possono essere ad appannaggio di una trattativa tra un partito (il Pd) e il governo.

Soprattutto, non si puo' e non si deve dare in pasto ad un pacifismo emotivo la sicurezza nazionale ed europea. Gli investimenti pianificati in questi anni vanno nella direzione di ridurre i sistemi d'arma dell'Aeronautica Militare Italiana, aumentando pero' la qualita' e l'efficienza dei sistemi di difesa dell'Italia e dell'Europa. Negli ultimi anni gli Usa hanno sostenuto circa il 70 percento delle spese della Nato, l'organizzazione che sovrintende, tra le altre cose, la sicurezza dei Paesi europei. Solo qualche mese fa si pensava che l'Alleanza Atlantica e il suo ruolo appartenessero al passato, ma le vicende dell'Ucraina con il tentativo di espansione della Federazione russa e la continua instabilita' dei paesi del Maghreb rappresentano una minaccia per l'Europa e la sicurezza dei cittadini europei. Le raccomandazioni emerse proprio in sede Nato vanno nella direzione di chiedere ai Paesi associati di aumentare e rendere efficiente la spesa militare in previsione di un maggiore impegno Usa nell'area del Pacifico. Un grande Paese come l'Italia deve quindi continuare a fare la propria parte per la sicurezza in Europa e nel mondo e non deve sottostare a calcoli elettorali. Perche' di questo si tratta''. E' quanto afferma in una nota il capogruppo di Scelta Civica in commissione Difesa della Camera, Andrea Causin, commentando la notizia di una intesa tra Pd e Governo sul programma F35.

''Non si spiega in altra chiave il fatto che - spiega Causin - il dibattito sugli F35 venga ravvivato dal Pd puntualmente in ogni campagna elettorale. La rimodulazione del programma di dotazione d'arma non e' e non deve essere un tema da campagna elettorale, ma oggetto di una discussione serena rispetto al contesto di difesa dell'Unione Europea e della Nato. Un contesto che e' profondamente e drammaticamente cambiato''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni