venerdì 02 dicembre | 21:36
pubblicato il 14/giu/2014 12:28

Expo: Maroni, Cantone uomo giusto. Ora condizioni per far bene

(ASCA) - Firenze, 14 giu 2014 - ''Cantone e' l'uomo giusto, i poteri che gli sono stati dati li abbiamo visti nel decreto.

Lui e' soddisfatto. Expo deve realizzarsi in piena trasparenza e nei tempi previsti adesso le condizioni ci sono''.

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, a margine della festa nazionale della Cisl a Firenze.

I rapporti con il premier Matteo Renzi, ha aggiunto, ''sono sempre molto istituzionali e cordiali. Se ci sono delle critiche da fare io le faccio e lui le fa, naturalmente. E' stato uno stimolo utile''.

Per il governatore ''il decreto e' stato fatto bene, ma mancano ancora tante cose che il Governo deve fare. Non e' che sia tutto a posto. Per quanto riguarda le infrastrutture ho rinviato una lettera al presidente Renzi scrivendo le cose che servono per le opere connesse a Expo. Un passo alla volta. Pero' - ha concluso Maroni - questa e' una buona notizia''.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari