venerdì 09 dicembre | 20:44
pubblicato il 16/dic/2013 12:27

Expo: Antimafia, Maroni sara' ascoltato a Roma in gennaio

Expo: Antimafia, Maroni sara' ascoltato a Roma in gennaio

(ASCA) - Roma, 16 dic - L'audizione del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, alla Commissione antimafia si terra' a Roma a gennaio. Lo hanno concordato questa mattina la presidente della Commissione Rosy Bindi con il presidente Maroni, che sara' ascoltato anche nella veste di coordinatore del comitato regionale per la trasparenza degli appalti e la sicurezza dei cantieri Expo' 2015 e come presidente del tavolo Lombardia.

Oggi a Milano, riferisce una nota, la Commissione svolge infatti le audizioni istituzionali del vicepresidente del Consiglio e ministro dell'interno Angelino Alfano e del direttore della DIA, Arturo De Felice. Un programma nazionale, concordato nell'ufficio di presidenza che aveva deciso di svolgere a Roma le audizioni del presidenti di regione in una fase successiva e per questo a Reggio Calabria non era stato convocato il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina