lunedì 05 dicembre | 16:00
pubblicato il 19/giu/2014 19:07

Expo 2015: Serracchiani, vetrina prestigiosa del made in Italy

Expo 2015: Serracchiani, vetrina prestigiosa del made in Italy

(ASCA) - Trieste, 19 giu 2014 - ''L'Expo 2015 rappresenta ''una vetrina prestigiosa per la promozione del turismo, della cultura, dell'imprenditoria, della ricerca, del 'made in Italy' d'eccellenza, tutti elementi essenziali per supportare la capacita' di promozione internazionale del sistema Italia''. Lo ha ribadito a Roma la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani - a nome di tutti i presidenti delle Regioni e delle Province autonome italiane - alla presentazione dell'evento del prossimo anno, e delle ''ricchezze dei territori italiani'', al Corpo diplomatico accreditato in Italia nel corso di un'iniziativa promossa di concerto tra il ministero degli Affari esteri e la Regione Lombardia.

Alla presenza dei ministri degli Affari esteri, Federica Mogherini, ed alle Politiche agricole e alimentari, Maurizio Martina, nonche' del presidente della Lombardia, Roberto Maroni, la presidente Serracchiani ha ricordato che nell'ambito di Expo 2015, ''straordinario evento universale che dara' visibilita' alla tradizione, alla creativita' e all'innovazione nel settore dell'alimentazione (proponendo comunque il tema del diritto ad un'alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta)'', il sistema Italia nel suo complesso, con le Regioni, gli Enti locali, le Universita' ed i centri di ricerca, sara' in grado di apportare un positivo contributo alla valorizzazione internazionale del nostro Paese.

''Le ricadute dell'iniziativa potranno essere quindi molto ampie, anche in termini di valorizzazione dell'attrattivita' turistica dei territori, e interesseranno molti dei settori di intervento delle Amministrazioni regionali i cui territori sono coinvolti.

Le azioni messe in campo dal sistema regionale - ha indicato Serracchiani - rappresenteranno dunque una grande occasione per portare avanti interventi di marketing territoriale capaci di far aumentare sull'intero territorio nazionale l'afflusso di operatori business e privati, intercettando parte dei 20 milioni di visitatori previsti ad Expo 2015''.

Expo 2015, ha osservato la presidente, deve peraltro essere l'occasione per promuovere le eccellenze di tutto il Paese e quindi essa avra' successo solo se verra' colta appieno l'opportunita' in termini di rilancio della competitivita' dei singoli territori e dei relativi sistemi produttivi: ''e' una scommessa a cui crediamo tutti molto e per cui anche noi Regioni stiamo lavorando per assicurare un forte ritorno in termini di attrazione degli investimenti, di sviluppo e crescita di tutto il Paese''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari