domenica 22 gennaio | 17:46
pubblicato il 19/giu/2014 19:07

Expo 2015: Serracchiani, vetrina prestigiosa del made in Italy

Expo 2015: Serracchiani, vetrina prestigiosa del made in Italy

(ASCA) - Trieste, 19 giu 2014 - ''L'Expo 2015 rappresenta ''una vetrina prestigiosa per la promozione del turismo, della cultura, dell'imprenditoria, della ricerca, del 'made in Italy' d'eccellenza, tutti elementi essenziali per supportare la capacita' di promozione internazionale del sistema Italia''. Lo ha ribadito a Roma la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani - a nome di tutti i presidenti delle Regioni e delle Province autonome italiane - alla presentazione dell'evento del prossimo anno, e delle ''ricchezze dei territori italiani'', al Corpo diplomatico accreditato in Italia nel corso di un'iniziativa promossa di concerto tra il ministero degli Affari esteri e la Regione Lombardia.

Alla presenza dei ministri degli Affari esteri, Federica Mogherini, ed alle Politiche agricole e alimentari, Maurizio Martina, nonche' del presidente della Lombardia, Roberto Maroni, la presidente Serracchiani ha ricordato che nell'ambito di Expo 2015, ''straordinario evento universale che dara' visibilita' alla tradizione, alla creativita' e all'innovazione nel settore dell'alimentazione (proponendo comunque il tema del diritto ad un'alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta)'', il sistema Italia nel suo complesso, con le Regioni, gli Enti locali, le Universita' ed i centri di ricerca, sara' in grado di apportare un positivo contributo alla valorizzazione internazionale del nostro Paese.

''Le ricadute dell'iniziativa potranno essere quindi molto ampie, anche in termini di valorizzazione dell'attrattivita' turistica dei territori, e interesseranno molti dei settori di intervento delle Amministrazioni regionali i cui territori sono coinvolti.

Le azioni messe in campo dal sistema regionale - ha indicato Serracchiani - rappresenteranno dunque una grande occasione per portare avanti interventi di marketing territoriale capaci di far aumentare sull'intero territorio nazionale l'afflusso di operatori business e privati, intercettando parte dei 20 milioni di visitatori previsti ad Expo 2015''.

Expo 2015, ha osservato la presidente, deve peraltro essere l'occasione per promuovere le eccellenze di tutto il Paese e quindi essa avra' successo solo se verra' colta appieno l'opportunita' in termini di rilancio della competitivita' dei singoli territori e dei relativi sistemi produttivi: ''e' una scommessa a cui crediamo tutti molto e per cui anche noi Regioni stiamo lavorando per assicurare un forte ritorno in termini di attrazione degli investimenti, di sviluppo e crescita di tutto il Paese''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4