giovedì 19 gennaio | 16:54
pubblicato il 12/mag/2014 15:35

Expo 2015: Sala, da procura nessuna indicazione a fermare gare

(ASCA) - Roma, 12 mag 2014 - Fino a questo momento ''non abbiamo avuto indicazioni dalla procura di Milano di fermare o rivedere alcune gare tra quelle gia' assegnate''. Lo ha affermato oggi Giuseppe Sala, commissario unico del governo per Expo 2015 nel corso di un'audizione presso la commissione parlamentare antimafia.

Sala ha poi spiegato che la procura ''ci sta dicendo di andare avanti riguardo agli ultimi fatti''. Per quanto riguarda le recenti indagini, lo stesso commissario ha quindi spiegato che ''queste sono totalmente estranee al filone di indagine riguardante la sanita' lombarda. Anche se - ha concluso - vengono mediaticamente associate''.

gc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale