sabato 21 gennaio | 19:12
pubblicato il 07/feb/2015 12:30

Expo 2015, Pisapia: Carta Milano lascito di Expo

"Una volta approvata coinvolgerà tutti i comuni italiani!"

Expo 2015, Pisapia: Carta Milano lascito di Expo

La Carta di Milano è "un grande progetto in fase avanzata con le grandi metropoli del mondo": lo ha detto il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, a margine dell'evento "Expo delle idee". Il sindaco ha spiegato che nella costruzione di una food policy sono coinvolte "altre 43 città da Mosca a New York, da Seul a Shanghai": si tratta di "un patto tra sindaci sull'alimentazione, la lotta agli sprechi per ottenere fatti concreti". La Carta di Milano, ha chiarito Pisapia, è "il grande lascito immateriale di Expo" e quando diventerà realtà, verranno coinvolti tutti i comuni italiani. Pisapia non ha voluto soffermarsi sulle critiche all'Esposizione universale: "Questa è una bellissima giornata, chi non capisce questi temi non capisce Expo".

Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Fi
Fi: sostegno Berlusconi a Prodi? Accuse Salvini paradossali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4