mercoledì 07 dicembre | 19:21
pubblicato il 07/feb/2015 12:30

Expo 2015, Pisapia: Carta Milano lascito di Expo

"Una volta approvata coinvolgerà tutti i comuni italiani!"

Expo 2015, Pisapia: Carta Milano lascito di Expo

La Carta di Milano è "un grande progetto in fase avanzata con le grandi metropoli del mondo": lo ha detto il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, a margine dell'evento "Expo delle idee". Il sindaco ha spiegato che nella costruzione di una food policy sono coinvolte "altre 43 città da Mosca a New York, da Seul a Shanghai": si tratta di "un patto tra sindaci sull'alimentazione, la lotta agli sprechi per ottenere fatti concreti". La Carta di Milano, ha chiarito Pisapia, è "il grande lascito immateriale di Expo" e quando diventerà realtà, verranno coinvolti tutti i comuni italiani. Pisapia non ha voluto soffermarsi sulle critiche all'Esposizione universale: "Questa è una bellissima giornata, chi non capisce questi temi non capisce Expo".

Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni