lunedì 20 febbraio | 13:09
pubblicato il 01/lug/2013 16:27

Expo 2015: Marini (Umbria), per Regioni una grossa opportunita'

(ASCA) - Perugia, 1 lug - ''Una riunione di grande importanza; le Regioni sono state ufficialmente chiamate ad essere parte fondamentale di un evento di valore mondiale, che costituisce una occasione irripetibile per rappresentare in modo integrato e creativo le eccellenze, le ricchezze territoriali e le specificita' del nostro Paese''. E' quanto ha dichiarato la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, che ha partecipato stamani all'incontro fra gli organizzatori di ''Expo 2015'', importanti rappresentanti del governo italiano (fra cui, oltre a Delrio, i ministri per i Beni e le Attivita' Culturali Massimo Bray, della Coesione Territoriale Carlo Trigilia e il sottosegretario di Stato con delega all'Expo 2015 Maurizio Martina), i responsabili del ''Padiglione Italia'' dell'Expo e i presidenti delle Regioni.

Expo 2015 richiama l'importanza ed il ruolo delle Regioni, infatti il concept dell'Esposizione Universale di Milano che si terra' nel segno dello slogan Feeding the Planet, Energy for Life (Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita) , e' quello di un grande ''albero'', che, ''nutrito dall'innovazione e dal talento'', dovra' rappresentare al mondo l'immagine dell'Italia e delle sue Regioni. All'interno del ''Padiglione Italia'', ci sara' dunque uno spazio espositivo per le Regioni, declinato essenzialmente sui temi del cibo e della sua sostenibilita', all'ambiente, al paesaggio, alla cultura e al turismo, con una particolare attenzione ai prodotti tipici, alle eccellenze agroalimentari, agli antichi mestieri e saperi, ma con una forte attenzione al presente e alle prospettive. Oltre a questo, le singole Regioni potranno partecipare, con proprie iniziative, sia a ''clusters tematici'' e ''filiere territoriali'', indipendentemente dai limiti geografici, sia a spazi espositivi temporanei e settimane ''di protagonismo''. ''Un'offerta modulare - ha commentato la presidente Marini - che ci trova preparati e in sintonia con quanto abbiamo fatto e stiamo facendo in materia di promozione e progettualita' integrata, soprattutto nella filiera che unisce agricoltura, ambiente, turismo e cultura''. ''Nelle prossime settimane - ha annunciato, concludendo la riunione il sottosegretario Maurizio Martin - sara' costituito un tavolo, con la partecipazione di Governo, Regioni, Expo 2015 e Padiglione Italia, per mettere a punto nei particolari le modalita' con cui le Regioni prenderanno parte all'Esposizione Universale, e le ricadute che tali attivita' potranno e dovranno avere nei territori, soprattutto in termini turistici''.

pg/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia