venerdì 20 gennaio | 21:51
pubblicato il 03/dic/2013 15:43

Expo 2015: intesa con Anci per rendere protagonisti i Comuni

(ASCA) - Milano, 3 dic - Coinvolgere il network delle Amministrazioni locali nella definizione di un programma di iniziative culturali, d'intrattenimento e turistiche in vista dell'Esposizione Universale e soprattutto nel corso dei sei mesi della manifestazione. E' questo l'obiettivo del protocollo d'intesa sottoscritto questa mattina a Milano da Anci, Expo 2015, Padiglione Italia e Presidenza del Consiglio dei Ministri.

''In questo modo potremo coinvolgere tutte le citta' e i centri italiani in una straordinaria opportunita' per rilanciare l'intero Paese grazie alla messa a fattor comune di energie imprenditoriali, sociali e civiche. Inizieremo con 20 ''giornate Expo' in tutte le regioni italiane da realizzare tra gennaio 2014 e aprile 2015'', ha spiegato il presidente dell'Anci, Piero Fassino. Piu' nel dettaglio, ''costruiremo una serie di eventi Expo nelle citta' nel corso di questi due anni che precedono l'inizio della manifestazione a maggio 2015 e che l'accompagneranno fino a novembre. Nei 6 mesi di Expo organizzeremo anche 6 grandi giornate dei Comuni Italiani che promuoveranno le eccellenze dei nostri territori e anche le migliori iniziative delle nostre amministrazioni sui temi della nutrizione''.

Soddisfatto in particolare per ''l'impegno collettivo a fare di Expo un evento pienamente italiano'' anche Giuseppe Sala, commissario unico del governo, che ha osservato: ''L'Esposizione Universale non si svolgera' soltanto all'interno dell'area espositiva: per 184 giorni tutto il Paese sara' chiamato a contribuire allo sviluppo del tema 'Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita', con appuntamenti e manifestazioni culturali che sapranno valorizzare le singole realta' locali che compongono il Sistema Italia. Abbiamo la grande occasione di mostrare quanto ricco sia il nostro territorio in termini agroalimentari, storici, artistici e tecnologici''. Dello stesso avviso il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia: ''Il coinvolgimento degli oltre 8 mila Comuni italiani e' la strada vincente, anche sul fronte del rilancio dell'economia. In questo periodo le tante imprese italiane con il loro valore aggiunto tecnologico hanno bisogno di essere in rete in Italia e nel mondo per esprimersi al meglio''. In questa prospettiva, Expo rappresenta secondo il sindaco di Milano un'''occasione preziosa e tutta da sfruttare per vincere la scommessa della ripresa del Paese, del suo rilancio e della capacita' di attrarre investimenti''. fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4