martedì 28 febbraio | 18:41
pubblicato il 23/set/2013 15:37

Expo 2015: Fontana, ora impossibile versare anche un euro

(ASCA) - Milano, 23 set - Per garantire il successo all'Expo, serve una svolta a livello nazionale perche' ''se non cambia nulla, oggi come oggi io non sono in condizione di mettere a disposizione neppure un euro per L'Expo, dal momento che non ce l'ho. E anche se lo avessi, non potrei spenderlo''. Cosi' Attilio Fontana, presidente di Anci Lombardia e sindaco di Varese, sintetizza lo stato d'animo dei comuni italiani in vista dell'esposizione che verra' ospitata a Milano nel 2015.

Per Fontana, che oggi partecipa a Palazzo Marino a un convegno dedicato a Comuni ed Expo, ''la condizione per poter parlare di qualcosa di concreto e' avere risorse aggiuntive da parte del governo, e avere un allentamento del patto di stabilita'''. Altrimenti, ha avvertito il presidente di Anci Lombardia, ''sarebbe ozioso discutere di cose inesistenti''.

E un superamento del patto di stabilita', secondo Fontana, e' necessario ''almeno per quanto riguarda il discorso legato a Expo''. fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Battezzati i gruppi Mdp, scissione Pd formalizzata in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech