domenica 26 febbraio | 00:47
pubblicato il 18/set/2014 19:14

Expo 2015, dimissioni a metà per Acerbo, manager indagato

Passo indietro come delegato, ma avanti con Padiglione Italia

Expo 2015, dimissioni a metà per Acerbo, manager indagato

Milano (askanews) - Si è dimesso da commissario delegato Expo 2015 Antonio Acerbo, il top manager raggiunto da un avviso di garanzia per corruzione e turbativa d'asta. Acerbo, braccio destro di Giuseppe Sala, resta però in carica per quanto riguarda gli incarichi relativi alle opere di Padiglione Italia."Quello che ho fatto - ha detto Sala - questa mattina è chiedere ad Acerbo di fare un passo indietro come mio delegato. Contestualmente, sentito il presidente di Padiglione Italia e il presidente della Regione Lombardia Maroni confermato nella necessità che continui a lavorare sul cardo e sul Padiglione Italia".Riguardo la scelta di una sorta di "dimissioni a metà" per il manager indagato, il commissario Anticorruzione Raffaele Cantone ha sottolineato che si tratta di decisione di opportunità presa Expo in funzione anche di una continuità operativa dei lavori. In ogni caso - ha sottolineato Cantone- gli interlocutori istituzionali dell'autorità Anticorruzione restano i vertici di Expo, ovvero Sala e Bracco, e non i dipendenti.

Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech