venerdì 09 dicembre | 20:44
pubblicato il 12/mag/2014 17:20

Expo 2015: Bindi, va cambiata legge su appalti pubblici

(ASCA) - Roma, 12 mag 2014 - Dopo gli ultimi scandali legati a Expo 2015 ''va cambiata la legge sugli appalti pubblici''.

A chiederlo e' stato oggi il presidente della Commissione parlamentare Antimafia Rosy Bindi al termine dell'audizione avuta con il commissario unico del governo per l'Expo, Giuseppe Sala.

Secondo la Bindi, infatti, l'attuale normativa che si poggia sul sistema del ribasso degli appalti e la possibilita' dei sub-appalti consente le infiltrazioni delle organizzazioni mafiose e le pratiche corruttive.

Se da un lato, l'audizione odierna, ha spiegato la Bindi, ''rassicura sul fatto di non fare meno controlli'', occorre ''tornare a chiedere che questi si intensifichino. Va bene la presenza del commissario anticorruzione - ha poi aggiunto la Bindi - ma e' necessario che ci siano piu' forze dell'ordine e piu' sistemi di controllo durante la fase dello svolgimento dei lavori. Piu' che regole - ha concluso - e' necessario intensificare la presenza di chi puo' controllare'.

gc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina