lunedì 16 gennaio | 12:33
pubblicato il 19/gen/2013 11:09

Eurozona: lunedi' possibile nomina del successore di Juncker

Eurozona: lunedi' possibile nomina del successore di Juncker

(ASCA) - Bruxelles, 19 gen - Lunedi' l'Eurogruppo potrebbe avere il suo nuovo presidente. I ministri dell'Economia e delle Finanze dei paesi con la moneta unica riuniti a Bruxelles sono chiamati a nominare il successore di Jean-Claude Juncker, il quale ha gia' annunciato le proprie intenzioni a lasciare e proprio lunedi' ufficializzera' la sua decisione. Il lussemburghese, primo ministro del suo paese dal 1995 e a capo dell'Eurogruppo dal 2005, ha espresso la volonta' irrevocabile di guidare l'organismo fino a fine mese, dopo un primo annuncio di dimissioni gia' a luglio, ma poi ritirate in seguito al mancato accordo tra Francia e Germania sulla figura del suo successore. Poi la candidatura dell'attuale ministro delle Finanze olandese, Jeroen Dijsselbloem, sembra aver messo tutti d'accordo (anche perche', va ricordato, a oggi la sua resta l'unica candidatura ufficiale) e risolto cosi' la situazione. Quella di Dijsselbloem ''e' una buona candidatura, e la decisione sara' presa lunedi'''', ha detto Juncker dopo un incontro con lo stesso Dijsselbloem. Molti danno per scontata la nomina dell'olandese (sia per la mancanza di altri candidati, sia per le tempistiche: con Juncker che vuole lasciare a fine mese resterebbe solo una settimana per eleggere il nuovo presidente dell'Eurogruppo). Il 46enne laburista piace alla Germania, Finlandia, e all'Austria, i paesi capofila delle politiche di rigore, e non sembra dispiacere troppo agli altri paesi. Solo la Francia ha manifestato chiare perplessita' per la poca esperienza di Dijsselbloem (ministro delle Finanze soltanto dal 5 novembre scorso, appena tre mesi), ma a meno di colpi di scena il via libero politico dovrebbe arrivare nella notte tra lunedi' e martedi'. bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche