venerdì 02 dicembre | 23:58
pubblicato il 10/mag/2014 15:47

Europee: Vendola, problema da aggredire e' disuguaglianza non euro

Europee: Vendola, problema da aggredire e' disuguaglianza non euro

(ASCA) - Roma, 10 mag 2014 - ''Ci dicono che siamo piu' poveri per colpa dell'euro. Non e' vero. Il problema e' che in Italia c'e' chi ha troppi euro e chi troppo pochi, il vero problema da aggredire e' la diseguaglianza non l'euro. Il resto sono chiacchere o malafede''. Lo afferma Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Liberta' che sostiene alle prossime elezioni europee la lista l'altra Europa con Tsipras, nel corso di una serie di manifestazioni pubbliche in Lombardia.

''Pensate - prosegue il leader di Sel - ai 10 uomini piu' ricchi d'Italia, fanno insieme 75 miliardi di euro. Sono rendita e non producono economia. In Italia la diseguaglianza non e' solo ingiustizia, e' anche diseconomia. Per questo occorre combattere, e oggi non lo si fa, la poverta'''.

''Il welfare significa Pil, per trovare l'equilibrio di bilancio in questi anni di governi tecnici e larghe intese Pd e centrodestra - conclude Vendola - si e' colpito il welfare, si e' cioe' scelto lo squilibrio del bilancio sociale del Paese''.

com-sgr/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari