martedì 06 dicembre | 17:25
pubblicato il 26/apr/2014 11:15

Europee: Toti, o riforme o voto anticipato

(ASCA) - Milano, 26 apr 2014 - ''Spero che la legislatura duri abbastanza per fare le riforme o duri poco per andare al voto anticipato''. Cosi' Giovanni Toti consigliere politico di Silvio Berlusconi, sintetizza lo stato d'animo di Forza Italia di fronte al programma di riforma del governo.

Secondo Toti, che partecipa oggi a una kermesse azzurra promossa in un noto albergo di Milano per presentare i candidati alle europee della circoscrizione Nord ovest Berlusconi non rompera' il patto del Nazareno con Renzi: ''Abbiamo sempre rispettato tutti i patti firmati da Berlusconi. E' assurdo pensare che Berlusconi non rispettera' i patti. E dal 1994 - ha insistito - che Berlusconi vuole fare le riforme''. Toti si e' detto ottimista sull'esito elettorale delle europee del 25 maggio: ''Ci sono tutte le condizioni per un buon successo''.

fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni