mercoledì 18 gennaio | 01:32
pubblicato il 25/mar/2014 18:31

Europee: Serracchiani, ricordare che Crimea non e' lontana

(ASCA) - Trieste, 25 mar 2014 - ''Ogni volta che si disprezza l'Europa, si dovrebbe ricordare che la Crimea non e' cosi' lontana e che sono passati solo 15 anni da quando la Nato bombardava Belgrado''. Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani.

Secondo Serracchiani ''l'esito del primo turno delle elezioni municipali in Francia e' il segnale finora piu' forte di un indebolimento grave della fiducia degli europei nella loro capacita' di costruirsi un destino comune, esprimendo il meglio delle diverse culture nazionali''.

''La crisi economica sta diventando crisi di identita' e purtroppo stanno avendo ascolto e successo le proposte che appaiono piu' rassicuranti, e cioe' quelle che guardano con nostalgia a un passato in cui gli Stati nazionali erano ben rinchiusi nei loro confini e la moneta era una seconda bandiera. Purtroppo, di quel passato si scorda com'e' finito, e cioe' con i confini attraversati dai carri armati e - conclude - con la moneta spesso trasformata in carta straccia''.

fdm/mar/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa