giovedì 23 febbraio | 18:00
pubblicato il 25/mar/2014 12:54

Europee: Saltamartini (Ncd), contrastare deriva euroscetticismo

Europee: Saltamartini (Ncd), contrastare deriva euroscetticismo

(ASCA) - Roma, 25 mar 2014 - ''L'euroscetticismo non porta da nessuna parte, anzi e' una deriva da contrastare con forza.

Noi siamo convinti che serva piu' Europa, ma una Europa diversa, non dei tecnocrati, dei mercati e del rigore ma politica, che metta al centro della sua azione unitaria lavoro occupazione e politiche economiche di sviluppo''. Lo dichiara in una nota Barbara Saltamartini, portavoce nazionale del Nuovo Centrodestra.

''Tutti gli stati membri, a cominciare dall'Italia, devono avere il loro peso specifico, partecipare alle scelte comuni senza subirle. In tal senso per il Nuovo Centrodestra in Europa viene prima l'Italia. Occorre, quindi, invertire il trend e costruire un'Europa diversa, perche' solo lavorando in modo costruttivo e propositivo per una Europa migliore possiamo vincere il moto populista ed euroscettico'', conclude Saltamartini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech