martedì 24 gennaio | 22:08
pubblicato il 09/mag/2014 16:32

Europee: rinviata alla Consulta la legge elettorale

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - Il tribunale di Venezia avrebbe rinviato alla Corte Costituzionale la legge elettorale italiana per le consultazioni europee per quanto riguarda la soglia di sbarramento del 4%. La decisione sarebbe stata assunta durante l'esame di un ricorso presentato dall'avvocato Felice Besostri, che gia' aveva impugnato il Porcellum, poi bocciato dalla Consulta. Quella assunta dal tribunale di Venezia sarebbe la prima decisione nel merito assunta rispetto ai ricorsi presentati sulla legge elettorale che regola in Italia il meccanismo delle elezioni europee; oltre che a Venezia, sarebbero stati presentati ricorsi a Roma, Napoli, Milano, Cagliari e Trieste.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4