lunedì 05 dicembre | 11:53
pubblicato il 28/mag/2014 18:01

Europee: Prodi, ora Italia ha piu' voce in capitolo

(ASCA) - Milano, 28 mag 2014 - ''Tutto sommato, adesso abbiamo un po' piu' di voce in capitolo. Se il governo italiano vuole proseguire nella via delle alleanze politiche, ha piu' possibilita' oggi che in passato''. Per l'ex premier, Romano Prodi, e' il maggior peso dell'Italia nello scacchiere europeo il dato principale che emerge dalla tornata elettorale di domenica scorsa. ''Non sono sorpreso del risultato - ha aggiunto il professore parlando a Milano a un convegno promosso dall'Ispi - tutto e' andato secondo le previsioni tranne l'Italia. Il vero dato e' lo scarto impressionante che si e' registrato tra previsoni e dati demoscopici. Si vede - ha ironizzato Prodi - che noi italiani siamo gli unici abituati a dire bugie a chi ci fa domande, e questo rende l'idea di quanto sia difficile governare questo paese''.

fcz/cam7bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari