lunedì 05 dicembre | 04:03
pubblicato il 28/mag/2014 17:45

Europee: Prodi, grande coalizione attesa e logica

(ASCA) - Milano, 28 mag 2014 - Dopo le elezioni europee che hanno visto una decisa affermazione delle forze euroscettiche, ''la grande coalizione e' attesa e logica.

Fara' un passo in avanti o tendera' al piccolo compromesso quotidiano?''. Se lo e' chiesto Romano Prodi intervenendo a Milano a un convegno promosso dall'Ispe e dedicato ai futuri scenari europei.

Secondo il professore, ''la Germania non vuole cambiare'' e proprio per questo ''serve un blocco di paesi con una politica economica alternativa''. Un'occasione possibile proprio alla luce del risultato della tornata elettorale di domenica scorsa: ''Le elezioni possono dare la chance ai partiti che si sentono aggrediti di mettersi insieme''. E ancora: ''I partiti antieuropei ci portano a un esame di coscienza per fare un passo in avanti''.

fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari