domenica 26 febbraio | 09:31
pubblicato il 28/mag/2014 17:45

Europee: Prodi, grande coalizione attesa e logica

(ASCA) - Milano, 28 mag 2014 - Dopo le elezioni europee che hanno visto una decisa affermazione delle forze euroscettiche, ''la grande coalizione e' attesa e logica.

Fara' un passo in avanti o tendera' al piccolo compromesso quotidiano?''. Se lo e' chiesto Romano Prodi intervenendo a Milano a un convegno promosso dall'Ispe e dedicato ai futuri scenari europei.

Secondo il professore, ''la Germania non vuole cambiare'' e proprio per questo ''serve un blocco di paesi con una politica economica alternativa''. Un'occasione possibile proprio alla luce del risultato della tornata elettorale di domenica scorsa: ''Le elezioni possono dare la chance ai partiti che si sentono aggrediti di mettersi insieme''. E ancora: ''I partiti antieuropei ci portano a un esame di coscienza per fare un passo in avanti''.

fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech