giovedì 08 dicembre | 14:01
pubblicato il 27/mag/2014 17:18

Europee: Meta (Pd), a Roma vince il Pd unito. No a tornaconti personali

(ASCA) - Roma, 27 mag 2014 - ''Se anche dopo una vittoria come quella alle Europee ci si guarda l'ombelico, anziche' sostenere chi governa, vuol dire che Tafazzi dalle nostre parti fa ancora scuola''. Cosi' Michele Meta, deputato Pd e membro della direzione nazionale dei democratici, commenta il dibattito innescato a Roma da alcuni colleghi di partito subito dopo lo spoglio di lunedi'. ''In qualsiasi partito del mondo - spiega Meta - si saluterebbe un risultato del genere brindando insieme, abbracciandosi e pensando ai progetti comuni per la citta'.

Si utilizzerebbe il 43% ottenuto dal Pd a Roma come un'occasione unica per rilanciare l'azione riformista, per rispondere con i fatti a un elettorato che ha detto di no al populismo, per rafforzare l'armonia nei rapporti tra i vari livelli istituzionali. E invece, nel nostro, c'e' chi non resiste alla tentazione di guardarsi l'ombelico, di contarsi, di attribuire patenti, di utilizzare l'indiscutibile e meritato successo del premier per porlo in contrapposizione con le amministrazioni locali: come nelle migliori tradizioni cortigiane, e' partita la gara ad apparire piu' renziani dello stesso Renzi, in vista di chissa' quale tornaconto personale''. ''Il Partito Democratico - conclude il deputato romano - ha dimostrato invece, in questa e in altre occasioni, che vince solo quando e' unito: se lo scorso anno la destra ha perso il governo della Regione e della Capitale, infatti, e' proprio perche' ognuno e' stato capace di fare un passo indietro nel nome della squadra. Per anni ci hanno accusato di autolesionismo, per la nostra tendenza a farci del male da soli. Ora sembravamo guariti definitivamente, e invece qualcuno dimostra di avere ancora bisogno di cure''.

bet/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni