lunedì 20 febbraio | 12:31
pubblicato il 04/apr/2014 16:44

Europee: Fratoianni (Sel), Agcom e Rai diano presto dati su par condicio

(ASCA) - Roma, 4 apr 2014 - ''Ci auguriamo che al piu' presto l'Agcom e la Rai rendano noti i dati relativi al pluralismo politico nelle tv e radio private e publiche delle ultime due settimane trascorse, che sono le prime due settimane della prima fase di par condicio per le elezioni europee 2014''. Lo afferma il deputato Nicola Fratoianni, coordinatore nazionale di Sinistra Ecologia Liberta', in relazione all'attuazione della par condicio sulle emittenti radio tv, dato che oggi la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato la Delibera dell'Agcom e il Provvedimento della Commissione Parlamentare di Vigilanza dei servizi radiotv.

''Anche se - Fratoianni - non ce ne sarebbe bisogno tanto e' evidente l'occupazione di ogni possibile spazio nei tg e nei talk da parte del Pd, da parte di Fi e Ncd. Siamo certi che sia l'Autorita' di Garanzia si muovera' tempestivamente, e che le singole testate, i direttori e/o conduttori rispetteranno i principi del pluralismo politico''. com-sgr/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia