sabato 03 dicembre | 21:02
pubblicato il 25/mar/2014 14:23

Europee: Craxi, assorbimento Psi in liste Pd sarebbe danno democratico

Europee: Craxi, assorbimento Psi in liste Pd sarebbe danno democratico

(ASCA) - Roma, 25 mar 2014 - ''L'assorbimento del Psi nelle liste del Pd sarebbe un vero danno democratico''. Lo afferma in una nota Bobo Craxi, del Partito socialista italiano.

''La posizione di assorbimento nelle liste del Pd da parte del Partito socialista italiano, che verra' proposta dal Segretario alla prossima Assemblea nazionale del Partito - prosegue - , sta destando sconcerto tra i socialisti, i quali reputano il secondo accordo elettorale col Partito democratico di fatto propedeutico alla scomparsa di un'organizzazione autonoma del socialismo italiano''. Quindi Craxi prosegue: ''Io continuo a ritenere quest'evenienza un vero danno democratico. Avverrebbe, tra l'altro, proprio nel momento in cui, nei fatti, si e' conclamata la forza e l'originalita' del socialismo, italiano ed europeo, di fronte al fallimento di altre dottrine, oggi costrette a fare i conti con la nostra Storia, italiana ed europea''. ''Mi auguro - conclude Craxi - che la maggioranza del Consiglio nazionale respinga quest'ipotesi, a vantaggio di una lista socialista italiana collegata al socialismo europeo presente sulle schede elettorali di maggio''. com-sgr/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari