sabato 10 dicembre | 22:07
pubblicato il 22/mag/2014 18:45

Europee: Brunetta, governo intervenga per consentire voto all'estero

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - ''Leggendo la lettera denuncia della responsabile esteri dei Club Forza Silvio, pubblicata integralmente dal portale www.forzasilvioclub.it, emerge un quadro assai preoccupante. Il mancato recapito delle raccomandate con le cartoline elettorali, per votare presso le sedi consolari, a molti nostri connazionali che vivono in Spagna, Portogallo, Polonia e Belgio e' un fatto grave al quale bisogna porre un immediato rimedio''. Lo scrive in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta. ''I consolati, apprendiamo inoltre, stanno tenendo una politica di rigidissimo risparmio non aprendo decine di seggi elettorali ''distaccati o volanti' nelle aree piu' lontane dalle metropoli, come sarebbe invece previsto per legge - aggiunge - . E' questa la spending review di Renzi? Il governo intervenga con tempestivita' per sanare questa assurda situazione. La democrazia prima di tutto''.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina