venerdì 09 dicembre | 19:11
pubblicato il 26/mag/2014 17:52

Europee: Blogmeter, su Twitter la carica dei 300.000

(ASCA) - Roma, 26 mag 2014 - Dall'analisi dei principali hashtag in lingua italiana relativi alle Elezioni Europee sono stati rilevati, segnala Blogmeter, oltre 300.000 tweet, pubblicati da piu' di 81.000 autori unici nell'intera giornata del 25 maggio, fino alle ore 12 del 26 maggio. Numerosi gli hashtag utilizzati per commentare le votazioni e i risultati delle Elezioni, uno su tutti #ep2014, usato in oltre 93.000 tweet, seguito da #iovoto, 43.000 tweet, che invitava gli italiani a partecipare alle votazioni. Il popolo di Twitter mostra il suo sostegno a Renzi, il cui tweet sul ''risultato storico'' delle europee ha raccolto oltre 6.000 retweet. Ma anche in questa occasione non sono mancati i commenti ironici, come mostra il tweet di @Zziagenio78 che ha ottenuto piu' di 800 retweet. Il piu' colpito dall'ironia di Twitter e' il Movimento a 5 Stelle, vittima dell'hashtag #vinciamopoi, parodia del ''Vinciamo noi'' slogan della campagna del leader Beppe Grillo.

com/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina