domenica 26 febbraio | 09:08
pubblicato il 26/mag/2014 15:12

Europee: Alemanno, adesso impegnarci fase costituente FdI-An

(ASCA) - Roma, 26 mag 2014 - ''Ringrazio gli oltre 44 mila elettori delle regioni meridionali che mi hanno sostenuto in questa campagna elettorale. Ma soprattutto rendo onore a tutti i militanti che si sono impegnati nelle diverse province con mezzi scarsissimi e con tanto entusiasmo, contribuendo attraverso il mio nome e quella di Giorgia Meloni al raddoppio del partito. Non era facile in una campagna elettorale cosi' polarizzata ottenere un risultato tanto significativo. Adesso dobbiamo tutti impegnarci per completare la fase costituente di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, continuando sulla strada dell'aggregazione, ma soprattutto portando a compimento il progetto di rappresentare in Italia quei principi dell'identita' e' dell'interesse nazionale che stanno vincendo in tutta Europa''. Lo dichiara in una nota Gianni Alemanno, membro dell'Ufficio di Presidenza di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale. bet/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech