martedì 21 febbraio | 07:09
pubblicato il 07/lug/2014 12:35

Europa: Serracchiani, guardi con attenzione a solidarieta' e crescita

(ASCA) - Monte Santo (Slovenia), 7 lug 2014 - L'Europa dovrebbe guardare ''con piu' attenzione'' alla solidarieta' e alla crescita. Lo ha detto Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, a conclusione della visita del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, con l'omologo sloveno Borut Pahor, presso il Monte Santo, uno dei teatri della prima guerra mondiale. Da allora - ha sottolineato la governatrice, commentando quanto affermato dal Presidente Napolitano - si sono alternate tre generazioni che ''non solo condividono lo sforzo verso la pace'' ma che sono anche ''estremamente convinte dell'importanza dell'Europa e dell'impossibilita' di tornare indietro''. Per Serracchiani ''serve un'Europa piu' politica, piu' forte ma anche un'Europa, come ha ricordato il Presidente Napolitano, che cambi la propria marcia e che inverta la rotta e che, per tanto, guardi, come ha detto l'Italia recentemente, con piu' attenzione alla necessita' della solidarieta' e della crescita''.

fdm/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia