lunedì 23 gennaio | 04:15
pubblicato il 07/lug/2014 12:29

Europa: Napolitano, immagini guerra sono il passato ora grande famiglia

(ASCA) - Monte Santo(Slovenia), 7 lug 2014 - ''Siamo qui per una testimonianza ed un impegno di pace che significa testimonianza ed impegno di amicizia, perche' la pace non e' solo assenza di guerra ma anche cooperazione, comunanza di sforzi, solidarieta'.

E il presupposto di cio' e' l'amicizia che stiamo costruendo e abbiamo costruito tra i nostri popoli che furono aspramente divisi nella Prima e nella Seconda guerra mondiale''. Cosi' il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel suo discorso, presso il santuario di Monte Santo (Slovenia), dove si e' recato insieme al presidente sloveno, Borut Pahor.

''Prima il Presidente sloveno Pahor ha detto che ci dividono parecchie generazioni pero' confidiamo in ideali ed impegni comuni. E' straordinario come questa mattina noi abbiamo attraversato la frontiera tra Italia e Slovenia senza accorgercene. Possiamo parlare quasi di ex frontiera. Questi sono momenti importanti che forse non siamo riusciti a trasmettere ai giovani e all'immaginario collettivo delle giovani generazioni'', ha continuato Napolitano, che ha ricordato: ''Nel 1997 io, da ministro dell'Interno del governo italiano, ero sulla frontiera del Brennero ed insieme al ministro dell'Interno del governo austriaco rimuovemmo la barriera che segnava il confine tra Italia ed Austria. Quella frontiera, come quella fra Italia e Slovenia, e' stata attraversata da eserciti due volte nel corso del secolo scorso. Eserciti che si sono atrocemente combattuti dalla terra, dal cielo e attraverso spaventosi corpo a corpo fra uomini che nemmeno si conoscevano e che nulla sapevano l'uno dell'altro. Ciascuno intento a salvarsi dall'altro con le baionette che cercavano di far penetrare nel corpo dell'avversario. Sono immagini agghiaccianti solo ad evocarle. Ora - ha concluso il Presidente della Repubblica - tutto questo appartiene al passato. Lo possiamo dire perche' insieme siamo in una famiglia unita che e' quella dell'Unione Europea''.

fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4