venerdì 09 dicembre | 15:21
pubblicato il 07/lug/2014 12:29

Europa: Napolitano, immagini guerra sono il passato ora grande famiglia

(ASCA) - Monte Santo(Slovenia), 7 lug 2014 - ''Siamo qui per una testimonianza ed un impegno di pace che significa testimonianza ed impegno di amicizia, perche' la pace non e' solo assenza di guerra ma anche cooperazione, comunanza di sforzi, solidarieta'.

E il presupposto di cio' e' l'amicizia che stiamo costruendo e abbiamo costruito tra i nostri popoli che furono aspramente divisi nella Prima e nella Seconda guerra mondiale''. Cosi' il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel suo discorso, presso il santuario di Monte Santo (Slovenia), dove si e' recato insieme al presidente sloveno, Borut Pahor.

''Prima il Presidente sloveno Pahor ha detto che ci dividono parecchie generazioni pero' confidiamo in ideali ed impegni comuni. E' straordinario come questa mattina noi abbiamo attraversato la frontiera tra Italia e Slovenia senza accorgercene. Possiamo parlare quasi di ex frontiera. Questi sono momenti importanti che forse non siamo riusciti a trasmettere ai giovani e all'immaginario collettivo delle giovani generazioni'', ha continuato Napolitano, che ha ricordato: ''Nel 1997 io, da ministro dell'Interno del governo italiano, ero sulla frontiera del Brennero ed insieme al ministro dell'Interno del governo austriaco rimuovemmo la barriera che segnava il confine tra Italia ed Austria. Quella frontiera, come quella fra Italia e Slovenia, e' stata attraversata da eserciti due volte nel corso del secolo scorso. Eserciti che si sono atrocemente combattuti dalla terra, dal cielo e attraverso spaventosi corpo a corpo fra uomini che nemmeno si conoscevano e che nulla sapevano l'uno dell'altro. Ciascuno intento a salvarsi dall'altro con le baionette che cercavano di far penetrare nel corpo dell'avversario. Sono immagini agghiaccianti solo ad evocarle. Ora - ha concluso il Presidente della Repubblica - tutto questo appartiene al passato. Lo possiamo dire perche' insieme siamo in una famiglia unita che e' quella dell'Unione Europea''.

fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina