venerdì 09 dicembre | 22:42
pubblicato il 04/feb/2014 13:26

Euro: Napolitano, e' innovazione monca ma causa arroccamenti...(1 upd)

(ASCA) - Roma, 4 feb 2014 - L'euro ''ha rappresentato una innovazione di valore storico. Ma e' rimasta per troppi anni monca, priva di complementi essenziali'' e questo ''puo' essere spiegato solo con anacronistiche chiusure e arroccamenti nazionali in campi che dopo l'introduzione dell'euro non potevano rimanere presidiati dalla sovranita' nazionale''. Lo afferma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel suo intervento al Parlamento di Strasburgo aggiungendo che comunque ''la gravita' della crisi ha travolto molte resistenze e spinto fortemente nella direzione di una maggiore integrazione''.

Napolitano spiega che ''si va delineando un cambiamento profondo del modo di essere e di operare dell'Unione europea''. I cittadini-elettori, alle prossime elezioni, non saranno ''dinanzi a una scelta fuorviante tra stanca, retorica difesa di un'Europa che ha mostrato gravi carenze e storture nel cammino della sua integrazione, e agitazione distruttiva contro l'Euro e contro l'Unione. Si, puramente distruttiva, anche se in nome di un'immaginaria ''altra Europa'' da far nascere sulle rovine di quella che abbiamo conosciuto. No, i termini della scelta non sono questi''.

Infatti, continua il Capo dello Stato, ''poste di fronte a una drammatica crisi finanziaria, economica e sociale, le istituzioni europee si sono mosse a fatica, fra troppe esitazioni, divergenze e lentezze, ma si sono certamente mosse nel senso della correzione di comportamenti precedentemente tenuti''. Il presidente della Bce Mario Draghi, ricorda Napolitano, ''ha negato, in un convegno del novembre scorso a Berlino, che si possa parlare di ''un decennio perduto''. I paesi dell'area dell'Euro sono stati indotti - egli ha detto - ad ''usare il secondo decennio di vita dell'Euro per disfare gli errori del primo''. In queste parole non c'e' ombra di retorica, ma chiara consapevolezza autocritica''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina