domenica 04 dicembre | 03:11
pubblicato il 25/nov/2013 14:58

Euregio: Zaia e Serracchiani definiscono programma Gect

(ASCA) - Venezia, 25 nov - '' Oggi e' una giornata storica, perche' gettiamo le basi per l'avvio della concreta collaborazione transfrontaliera''.

Lo ha detto la presidente della Regione, Debora Serracchiani, partecipando oggi a Venezia, nella sede della Regione Veneto a Palazzo Balbi, alla seconda assemblea dell'Euroregione transfrontaliera ''Euregio Senza Confini'', assieme al presidente del Veneto Luca Zaia e al governatore della Carinzia Peter Kaiser. L'assemblea ha oggi approvato il Regolamento di organizzazione del GECT (Gruppo europeo di cooperazione territoriale) ''Euroregio Senza Confini'' e ha nominato il direttore (e' stato confermato il direttore ad interim, il carinziano Dieter Platzer), premesse queste per avviare la concreta operativita' di ''Senza Confini''.

L'assemblea ha soprattutto esaminato e approvato il primo Programma politico d'azione transfrontaliero per gli anni 2014-2015 che ha come motto: ''Assicurare insieme il benessere e promuoverelo sviluppo economico''.

''Vogliamo dare un impostazione concreta all'Euroregione'', ha aggiunto la presidente. ''Siamo partiti con il piede giusto e siamo gia' al lavoro: i singoli assessori svilupperanno assieme progetti specifici, utilizzando anche finanziamenti europei''. Al centro del Programma ci sono la Sanita' transfrontaliera, lo sviluppo coordinato del trasporto pubblico locale, l'integrazione dei sistemi di istruzione, la cooperazione fra Universita' e istituti di ricerca, la cultura. Per combattere la disoccupazione, si punta inoltre a definire una politica economica e del mercato del lavoro comune, innovativa e proattiva.

Le Regioni che hanno dato vita al GECT, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Carinzia, concordano anche sulla necessita' di armonizzazione le misure di sostegno e le condizioni in cui operano le imprese nell'area transfrontaliera, puntando a una cooperazione fra le aziende,superando la logica della concorrenza.

fdm/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari