sabato 03 dicembre | 23:15
pubblicato il 26/set/2014 17:46

Eterologa, Mantovani: pagano i pazienti per colpa del governo

Pronti ad adeguarci a normativa, non è una scelta ideologica

Eterologa, Mantovani: pagano i pazienti per colpa del governo

Milano, (askanews) - "Il Governo non si è assunto le proprie responsabilità e ha lasciato alle regioni le decisioni. Noi abbiamo ritenuto che non saranno nei livelli essenziali di assistenza e quindi riconosciuti dal Fondo Sanitario Nazionale è a carico delle coppie che lo richiedono" così il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia, Mario Mantovani ha spiegato il motivo per cui in Lombardia la procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo è a carico delle coppie."Non appena il governo prenderà questa decisione, che è un atto del ministro, - ha spiegato l'assessore alla Salute - noi ci adegueremo alla normativa nazionale e pagheranno il ticket anche in Regione Lombardia, ma finchè non sarà così non può essere a carico di altre famiglie la necessità di una coppia""Assolutamente non è una scelta ideologica, abbiamo ritenuto che i fondi e le tasse dei lombardi debbano essere spesi per le necessità prioritarie, questa credo non si a una necessità prioritaria" ha concluso Mantovani.

Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari