sabato 03 dicembre | 08:24
pubblicato il 04/set/2014 19:16

Eterologa, Lorenzin: è necessaria una legge del Parlamento

Per dare copertura alle Regioni e per questioni di sicurezza

Eterologa, Lorenzin: è necessaria una legge del Parlamento

Bologna (askanews) - Per consentire in Italia la fecondazione eterologa è necessaria una legge del Parlamento. Lo ha dichiarato il ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, commentando a margine di un dibattito alla Festa nazionale de l'Unità a Bologna, l'approvazione della Conferenza delle Regione delle linee guida alla luce della sentenza della Corte costituzionale n. 162/2014."La legge del Parlamento è necessaria - secondo Lorenzin - dal punto di vista funzionale, operativo e pratico per due motivi: dare una copertura economica alle Regioni che in questa fase andranno un po 'a random', ma dopo avranno bisogno di una stabilizzazione strutturale che serve per legge e poi per un tema di sicurezza che riguarda l'istituzione del registro nazionale dei donatori che ci permetta la tracciabilità dei gameti e soprattutto la certezza che uno stesso donatore non faccia più di un tot di donazioni da cui possa nascere un numero imprecisato di bambini".

Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari